Ilario Tartaglia - La tessitura

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Scuola di tecnica tessile Anno 2011/12 - CORSO: I TESSUTI SEMPLICI

Anno 2011/12 - CORSO: I TESSUTI SEMPLICI

E-mail Stampa

La brochure del corso è disponibile in formato pdf
(da stampare sulle due facce dello stesso foglio)

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno ogni due settimane, di sabato pomeriggio, secondo il seguente calendario:

Sabato - 08 ottobre 2011 - ore 14/18
Sabato - 22 ottobre 2011 - ore 14/18
Sabato - 05 novembre 2011 - ore 14/18
Sabato - 19 novembre 2011
- ore 14/18
Sabato - 03 dicembre 2011
- ore 14/18
Sabato - 17 dicembre 2011
- ore 14/18
Sabato - 14 gennaio 2012
- ore 14/18
Sabato - 28 gennaio 2012
- ore 14/18
Sabato - 11 febbraio 2012
- ore 14/18
Sabato - 25 febbraio 2012
- ore 14/18
Sabato - 10 marzo 2012
- ore 14/18
Sabato - 24 marzo 2012
- ore 14/18
Sabato - 07 aprile 2012
- ore 14/18

COSTO DEL CORSO: "I TESSUTI SEMPLICI" € 360

PROGRAMMA

USO DEL TELAIO A MANO

Il telaio per tessitura a mano
Elementi fondamentali
Vari tipi di telaio
Telaio con funzionameto a leve
Telaio con funzionamento a pedali (le marce)
Le macchine (Tiralicci, Jacquard)
Il regolatore

Preparazione dell'ordito
L'orditoio a pioli (da tavolo, a cornice)
L'orditoio rotante
Il caricamento dell'ordito a settori direttamente sul telaio (la scatola di tensione)

I subbi
Blocco
Frizioni

I licci
Struttura
Maglie

Il pettine
Struttura
Riduzioni

Le passette
Per le maglie dei licci
Per il pettine

Le aste di inizio e fine ordito

La legatura dell'ordito

L'annodatura di un ordito sull'altro

FONDAMENTI DEL LINGUAGGIO TESSILE

La tessitura
Tessuto
Ordito
Cimossse
Trama

Rappresentazione grafica dell'intreccio di armatura

Rapporti di armatura
Tela
Saia
Raso

Briglie

Vari tipi di intreccio

Armature per effetto di trama (leggere) e per effetto di ordito (pesanti)

Armature senza rovescio

Rimettaggio o rincalzatura
Rimettaggio seguito
Rimettaggio saltuario
Rimettaggio ridotto
Rimettaggio su due o più corpi

Calcolo delle maglie

Movimento dei licci

Pettine e impettinatura
Riduzione al pettine
Impettinatura

Riduzioni

Rientri

Uso del telaio: parti essenziali, nomenclatura

I TESSUTI SEMPLICI

Tela
Cannellati per ordito, regolari
Cannellati per ordito, irregolari
Cannellati per trama, regolari
Cannellati per trama, irregolari
Stoie, regolari
Stoie, irregolari

Saia
Saie a nervature composte
Saie a nervature multiple
Saie a nervature operate
Diagonali
Diagonali a nervature composte
Diagonali a nervature multiple
Diagonali a nervature operate

Raso
Raso turco
Rasi a ripetizione
Rasati
Rasati su fondo allargato

Armature spezzate
1° - 2° e 3° metodo

Raggiati (Creépe)
1° - 2° . 3° e 4° metodo

Nidi d'ape (Gauffrés)

Rigati per effetto di intreccio
Rigati per sfumatura
Rigati per effetto di due o più armature
Rigati per inversione di armatura

Tessuti quadrettati per effetto di armatura

Combinazioni di armature
Combinazioni fra armature uguali o diseguali

Intrecci ottenuti spostando l'ordine degli elementi

Intrecci per spostamento di un filo d'ordito

Effetti ottenuti con armature semplici tramite note di orditura e di tessimento a colori diversi

 

MATERIALE A DISPOSIZIONE DEI CORSISTI
Telai di varie tipologie: a leve, a pedali, con navetta lanciata, da 10 a 18 licci
Orditoi di varie tipologie: a pioli, rotanti, a settori sul telaio
Filati di vario titolo e colore
Carta tecnica
Dispense

SARA' RILASCIATO ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE






 

Tessuti a mano